IN EVIDENZA

Grande Messa K 427
W.A. Mozart

» Approfondisci


«E lo Spirito aleggiava sulle acque»
Meditazioni in battello sulle acque del lago d’Orta Aperte le iscrizioni, fino a esaurimento posti

» Approfondisci

IN CAMMINO VERSO ORTA

Otto sentieri nel verde, lungo le antiche vie pedonali che collegavano Orta e il suo lago con il territorio. Disegnati a opera dell'Associazione Novarese Amici di Santjago - in collaborazione con il CAi di Novara - sono i percorsi proposti ai pellegrini per raggiungere Orta, a partire da diversi luoghi della Diocesi.

Iscrizione. La partecipazione ai pellegrinaggi lungo i percorsi descritti prevede un'iscrizione, che permette di ricevere mappa del percorso, sussidio per la preghiera, credenziale del pellegrino e copertura assicurativa. È possibile anche (per tutti i percorsi eccetto il n. 8) essere riportati in autobus ai luoghi di partenza. Per iscriversi, occorre compilare la relativa scheda di iscrizione.

Descrizione, mappe e profilo altimetrico. Vedi schede disponibili ai link in questa pagina.

Impegno e orari di partenza. I percorsi sono di impegno diverso, per favorire la partecipazione di persone con diversa resistenza fisica. Si hanno le seguenti tipologie:

  • Percorsi "standard" (n. 1, 2, 3, 4, 5 e 6): con lunghezza media di 15 km, sono consigliati a tutti i giovani e agli adulti "in forma". Il tempo di percorrenza medio è di 5 ore circa, più eventuali soste. Partenza: ore 7 di sabato 4 giugno 2016.
  • Percorso "breve" (n. 7): con lunghezza  di 9 km, è adatto anche ad adulti e anziani non allenati a camminare. Il tempo di percorrenza medio è di 3 ore e mezza circa, più eventuali soste. Partenza: ore 9 di sabato 4 giugno 2016.
  • Percorso "brevissimo" (n. 8): con lunghezza  di 4,5 km, è adatto a famiglie con bambini. Il tempo di percorrenza medio è di 2 ore, più eventuali soste. Partenza: ore 10 di sabato 4 giugno 2016.

Segnaletica e assistenza. I percorsi sono contrassegnati da segnavia "PASSIO 2016", e assistiti da servizio di guida in testa e coda alla marcia fornito da Associazione Novarese Amici di Santjago e CAI Novara.

Attrezzatura consigliata. Si consiglia di indossare vestiti comodi, e portare con sé cappello, occhaili da sole e crema solare. L'uso di scarpe da trekking, cosigliato per tutti i percorsi, è fortemente raccomandato per i percorsi n. 3 e 5.

Ritorno ai luoghi di partenza. Il ritorno dai luoghi di partenza avviene tramite autobus che partono da Orta al termine della messa presieduta dal Vescovo (previsto intorno alle ore 19.30): Per fruire del servizio di trasporto, occorre farne richiesta nella scheda di iscrizione.

PERCORSO 1

Borgomanero - Pogno - San Filiberto - Orta, km 18,4

Partenza: da Oratorio di Borgomanero, ore 7 di sabato 4 giugno 2016.

PERCORSO 2

Breia (Quarona) - Piana del Monti - Boleto - San Filiberto - Orta, km 15,9

Partenza: da San Bernardino di Breia alle ore 7 di sabato 4 giugno 2016
(parcheggio auto a Breia; la chiesa di San Bernardino dista 10 minuti a piedi).

Nota: il percorso da Breia non sarà effettuato.

PERCORSO 3

Omegna - Oira - Colma - San Filiberto - Orta, km 11,7

Partenza: da chiesa Madonna del Popolo di Omegna, ore 7 di sabato 4 giugno 2016.

PERCORSO 4

Omegna - Borca - Pettenasco - Carcegna - Legro - Orta, km 15,2

Partenza: da chiesa Madonna del Popolo di Omegna, ore 7 di sabato 4 giugno 2016.

PERCORSO 5

Ghevio (Arona) - Colazza - Cascine di Ameno - Miasino - Legro - Orta, km 14,9

Partenza: da chiesa parrocchlale di Ghevio, ore 7 di sabato 4 giugno 2016
(per i pellegrini che pernottano all'oratorio di Arona, il trasporto a Ghevio avviene con servizio di autobus , incluso nell'iscrizione)

PERCORSO 6

Borgomanero - Gozzano - Bolzano - Corconio - Legro - Orta, km 15,4

Partenza: da oratorio di Borgomanero, ore 7 di sabato 4 giugno 2016

PERCORSO 7

Gozzano - Bolzano - Legro - Orta, km 9,1

Partenza: da chiesa di San Lorenzo di Gozzano (dietro al cimitero), ore 9 di sabato 4 giugno 2016

PERCORSO 8

Legro (Orta) - Miasino - Santuario della Bocciola - Vacciago - Legro, km 4,5

Partenza: da piazzale di stazione FS di Orta-Miasino, ore 10 di sabato 4 giugno 2016